News

GIOVANNI SENECA in ECANES...

Ritmi mediterranei e world beat music




Segui

ecanes video

Giovanni Seneca in ECANES project

ECANES project

Ritmi Mediterranei e Canzoni Popolari

-Disponibile in TRIO e  in QUARTETTO

Giovanni Seneca: Chitarra Classica, Battente, Flamenca
Francesco Savoretti: Percussioni mediterranee
Gabriele Pesaresi: Contrabbasso
Anissa Gouizi: Voce


ECANES è un progetto musicale con composizioni originali di Giovanni Seneca e arrangiamenti di brani tradizionali.

Nelle composizioni troviamo riferimenti e citazioni che provengono da diverse aree geografiche e musicali: dai balcani al sud Italia dalla musica barocca a sonorità contemporanee.
L’utilizzo di diversi tipi di chitarre (classica, battente e flamenca) esalta le sfumature di ogni composizione. Le percussioni ed il contrabbasso fanno da contrappunto a questo percorso estetico.
Le timbriche antiche e mediterranee come quelle del riq,della darbuka o dei tamburi a cornice accompagnano l’ascoltatore in questo viaggio nel tempo e nelle culture, ricreando un paesaggio sonoro unico e avvolgente.
Inoltre, la formazione si arricchisce in quartetto, con la voce versatile della cantante italo-algerina Anissa Gouizi, che si fonde con gli strumenti interpretando alcuni canti che abbracciano l'insieme delle tradizioni mediterranee in varie lingue e dialetti: ladino, francese, greco, serbo-croato,arabo, napoletano, pugliese, abruzzese, marchigiano....
Giovanni Seneca è docente di ruolo presso il conservatorio Gaetano Braga di Teramo e direttore artistico del progetto Adriatico Mediterraneo che organizza dal 2007 eventi culturali e progetti di cooperazione internazionale.

-In ambito teatrale ha scritto musiche per spettacoli con attori come: Valeria Moriconi, Neri Marcorè, Dario Vergassola, David Riondino, Maddalena Crippa, Lunetta Savino e Moni Ovadia.

-Ennio Morricone ha composto per lui e gli ha dedicato un concerto per chitarra e orchestra eseguito in prima assoluta a Parigi e inciso su cd con l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma.


ECANES (Eng. Ver.)

Giovanni Seneca’s project is in pure equilibrium between classical and popular
styles. Classicism, folklore and modernity come together and entwine
in a fascinating and poetic blend in search of the popular soul of the music.
This is expressed through contrasting styles and citations evoking different
atmospheres, as well as a bright “leggerezza italiana” made even more appealing
by the sound of the “battente” guitar. The “popular” element is, in a
broad sense, the leitmotiv of this music with its aims at communicating to a
wide and heterogeneous audience. The battente guitar is a typical instrument
of southern Italy from the fourteenth century. His sound is diametrically
opposed to that of the classical guitar. Is more like a harpsichord or a saz. It
is still used in traditional music and in Seneca’s compositions aim towards
new sounds.

- Giovanni Seneca is also the Art Director of AdriaticoMediterraneo project

(www.adriaticomediterraneo.eu) an association active on the organization

of Adriatico Mediterraneo Festival as well as many oth